Opzioni binarie: Guadagnare attraverso i segnali di mercato

Posted by

Segnali di opzioni binarie

Lo sapevate che nel trading delle opzioni binarie, molti operatori per ottenere un vantaggio utilizzano dei segnali?

“Per individuare diverse opportunità di trading, è possibile fare affidamento a un servizio di segnali automatizzato, o semplicemente a un professionista che vi aiuterà a completare la vostra strategia.”

Si può decide anche di non utilizzare questi segnali e adoperarli come un’alternativa o per un trading personalizzato e flessibile.

Negoziare con i segnali

Nel trading delle opzioni binarie, negoziare con i segnali può essere una strategia molto efficace. Quando si utilizzano questi servizi in genere si cerca una corrispondenza di trend di successo altrimenti non possibile.

Quando si utilizzano dei segnali, occorre prestare attenzione perché non è detto che risultino sempre efficaci.

I segnali possono essere di due tipi:

  • Generati automaticamente da un software, su base statistica;
  • Generati da operatori esperti del settore, su base esperienza.

Quando ci si affida a un servizio di segnali, indipendentemente se automatizzato o manuale, occorre dare importanza al modo con cui è inviato il segnale:

  • Segnali costituiti da testi o messaggi di posta elettronica. Se il commercio è a 60 secondi, un servizio email non sarà efficace. Se il commercio che v’interessa è un’opzione binaria di breve termine, dovete desiderare qualcosa che vi avviserà immediatamente non appena il segnale è pronto.
  • Segnali lanciati in automatico da un software e ricevuti direttamente sulla piattaforma di trading, per rispondere istantaneamente alle variazioni del mercato. Questo servizio è particolarmente adatto ad un trading veloce.

Quello che un operatore deve capire quando utilizza i segnali di opzioni binaria, è che per essere efficaci devono essere basati sulla concretezza e non sulla casualità. Inoltre, un operatore deve comprendere che i segnali sono previsioni, e come tali possono essere sbagliati.

Quando si decide di affidare il proprio trading a un servizio di segnali, la prima domanda che deve porsi è, perché?

Le risposte possono essere di due tipi:

  • Si desidera uno strumento che contribuisca a completare le proprie previsioni in modo da poter verificare le scelte fatte;
  • Si desidera che altre persone o computer prendano decisioni per loro.

Occorre tenere a mente, che, indipendentemente dal perché della nostra scelta, in entrambi i casi ci sarà un’influenza nel nostro processo decisionale.

La maggior parte dei servizi di segnali si basano sull’analisi tecnica, il che significa che sono orientati più verso un trading di breve piuttosto che di lungo termine. È possibile utilizzare questo metodo per dare al trading un vantaggio matematico. Un servizio di segnali vi darà l’esatto punto d’ingresso e di uscita, successivamente spetterà all’operatore affidarsi completamente al segnale o prendere una decisione differente.
“Un segnale di trading può essere molto efficace, basta assicurarsi che il servizio utilizzato andrà a beneficio del vostro stile di trading.”

Un segnale di trading nasce e muore in un periodo ben definito, da qui è facile intuire che non tutti i servizi di segnali sono adattabili ai diversi tempi di trading delle opzioni binarie.

“Un segnale è efficace per un periodo di tempo determinato.”

Ogni segnale ha un certo grado di profitto per un tempo di trading prestabilito. Proprio per questo motivo occorre utilizzare servizi di segnali progettati appositamente per il tempo di trading desiderato.

Quando si fa trading serve consapevolezza, occorre essere coscienti, e capire che si potrebbe perdere l’investimento anche con la migliore strategia e il migliore indicatore.

Quindi, dato un certo grado di rischio che deve essere calcolato, nella negoziazione delle opzioni binarie, occorre assicurati un rischio quantificato che può essere mitigato dall’utilizzo di strumenti come i segnali di trading.