Ultimo aggiornamento: 2287 giorni fa        

23
lug
Come disinstallare il Service Pack 3 (SP3) di Windows XP

Come disinstallare il Service Pack 3 (SP3) di Windows XP
Link sponsorizzati

Dalle statistiche di questo blog, risulta che un buon numero di nuovi visitatori si avvicina al fantastico mondo di Brain Essence alla ricerca di un modo per rimuovere il Service Pack 3 di Windows XP.

Con tutta probabilità, la maggior parte di essi finisce col leggere un nostro vecchio post relativo ad alcuni problemi riscontrati con il SP3, o ancora un altro riguardante alcune seccature per chi installa il Service Pack senza prima aver disinstallato Internet Explorer 7 o 8. Ma se, nonostante tutto, l’utente/lettore decidesse di non volere più il SP3 e si stesse domandando “come faccio a rimuoverlo dal sistema senza creare qualche irreparabile danno”?

Ecco perché, nel tentativo di rispondere a interrogativi del genere, ho pensato di scrivere questa piccola guida alla disinstallazione di Win XP SP3, tratta direttamente dal sito ufficiale del supporto Microsoft.

Iniziamo dicendo che, in ogni caso, vale la pena tentare di installarlo, se il vostro Windows non è aggiornato con tutti gli ultimi update: come spiegano sul supporto Microsoft, infatti, “Windows XP Service Pack (SP3) contiene gli aggiornamenti importanti per Windows XP”. In pratica, si tratta di una mega-patch di più di 300 MB, contenente tutti gli update più importanti rilasciati da Microsoft a partire dal lancio di Windows XP, nel lontano 2000. Al contrario, se rientrate tra quei pochi volenterosi che tengono costantemente il proprio PC up to date con gli ultimi aggiornamenti rilasciati da Windows Update, non ne avrete bisogno: come si legge su Wikipedia, infatti, il SP3 non costituisce una major release in quanto non include quasi alcun update che non sia già stato rilasciato singolarmente.

Detto ciò, lo stesso supporto Microsoft precisa che

Dopo aver installato SP3 Windows XP, una periferica hardware o un programma installato può funzionare in modo diverso.

Che è un modo molto delicato per dirvi “occhio, che questo mega-aggiornamento potrebbe mandarvi in pappa tutto il PC” ;) In tali casi, la stessa Microsoft suggerisce di “disinstallare SP3 Windows XP come un passaggio di troubleshooting“. E suggerisce ben 4 metodi per la rimozione del Service Pack. Vediamo quali.

(continua a leggere...)

Link sponsorizzati
Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su Ok, non costa nulla. Grazie 1000! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


 Data di pubblicazione23/07/2008  Autore vitto Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti [13]

08
mag
5 consigli banali ma essenziali per mantenere Windows sicuro e in forma

5 consigli banali ma essenziali per mantenere Windows sicuro e in forma
Link sponsorizzati

Continuiamo con i suggerimenti su come “vivere felici” con Windows. Dopo i 7 consigli per velocizzare Windows e mantenerne alte le prestazioni e su come velocizzare l’avvio di Windows, è la volta di altri 5 consigli per mantenere Windows sicuro e in forma il più a lungo possibile.

Come abbiamo scritto nel titolo, si tratta di accortezze assolutamente banali ma importantissime che, purtroppo, vengono spesso dimenticate anche dagli utenti più scafati. Non vi riveleremo nulla che già non sappiate: ci limiteremo a ricordarvi l’importanza di osservare questi cinque piccoli passaggi se volete continuare a vivere felici con il vostro amato/odiato Windows. ;)

1. Mantieni Windows aggiornato

Il primo passo consiste nell’assicurarsi che Windows sia sempre aggiornato con le ultime patch che il team Microsoft mette a disposizione. Se siete utenti di Windows XP, assicuratevi di aver aggiornato il sistema all’ultimo Service Pack disponibile. Da qualche giorno è disponibile il Service Pack 3, noi di Brain Essence ne abbiamo parlato qui, quo e qua. ;)

(continua a leggere...)

Link sponsorizzati
Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su Ok, non costa nulla. Grazie 1000! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


 Data di pubblicazione08/05/2008  Autore  Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti

07
mag
Windows XP Service Pack 3: qualche problema con Internet Explorer 7 e 8

Ancora qualche problemino con il Service Pack 3 di Windows XP

Update! Se stai cercando un modo per disinstallare il Service Pack 3 di Windows XP, leggi qua.

Il Service Pack 3 di Windows XP è ormai disponibile da qualche giorno per essere scaricato, sia su Windows Update, sia attraverso gli Aggiornamenti automatici di Windows. Ma, stando a quanto si legge su trackback, i problemi con l’attesissima mega-patch per questo sistema operativo, che di andare in pensione sembra non averne intenzione alcuna, non sono ancora finiti.

Innanzitutto, è stato bloccata l’installazione automatica al SP3 su quei PC in cui si trova installato Microsoft Dynamics Retail Management System, applicazione utilizzata soprattutto da imprese e professionisti che, al momento, genera conflitti di compatibilità con il suddetto aggiornamento. Conflitti, va detto, che la casa di Redmond conta di risolvere con una futura, ulteriore patch.

Fino a qui, per l’utente “comune” potrebbe non sembrare un problema troppo grave. Io stesso, lo ammetto, fino a poco fa non sapevo nemmeno cosa fosse quel Microsoft Dynamics ecc. ecc. ;) Più preoccupante appare invece un altra questione, che rischia di riguardare la stragrande maggioranza degli utenti del noto Sistema Operativo: ovvero che l’installazione del tanto atteso SP3 potrebbe creare alcuni grattacapi per gli utenti che utilizzano Internet Explorer 7 e 8.

(continua a leggere...)

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su Ok, non costa nulla. Grazie 1000! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


 Data di pubblicazione07/05/2008  Autore  Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti [9]

06
mag
Criptare ed immagazzinare testi con iLocker

Cripta i tuoi file con iLocker

Sicuramente ci sono 1000 ed uno modi per nascondere dei file o dei testi. Molti di voi avranno messo a punto metodi ingegnosi e super sofisticati per proteggere i propri documenti da occhi indiscreti, come quelli di una ragazza gelosa ed insospettita, o per prelevare testi che non dovrebbero uscire per esempio dalle pareti del proprio ufficio. Insomma, non stiamo qui per redigere il “manuale del buon truffatore” o del “perfetto pirata informatico”, bensì semplicemente per parlarvi di iLocker, una applicazione web che può andare incontro a coloro i quali per una qualsiasi ragione vorrebbero, ma non sanno come, criptare del testo ed archiviarlo online per poi scaricarlo decriptato in un qualsiasi altro momento.

(continua a leggere...)

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su Ok, non costa nulla. Grazie 1000! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


 Data di pubblicazione06/05/2008  Autore Giastar Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti

22
apr
WOT: una community per creare una Rete più sicura

WOT: una community creare una Rete più sicura

E’ proprio vero: a questo mondo non ci si può fidare di nessuno. E questa massima è ancor più veritiera nel mondo di Internet, in cui l’anonimato e la facilità nel reperire informazioni e dati sensibili espongono chiunque al rischio di truffe e “fregature”.

Quando va bene (si fa per dire) si incappa nella “piaga” dello spam, un male che sembra non aver ancora trovato una cura, che finisce prima o poi col colpire chiunque sia provvisto di un indirizzo di posta elettronica ma si rivela nella maggior parte dei casi nulla di più di una gran seccatura. Nei casi peggiori, però, il pericolo è di cadere vittima di qualche vera e propria truffa organizzata, mirante a sottrarci il numero della nostra carta di credito, a farci effettuare acquisti-bufale o a rifilarci qualche prodotto inesistente.

Nel tentativo di arginare questo fenomeno, e di costruire insieme un Web più sicuro, è nato WOT – Web of Trust, una “Comunità online per la valutazione delle reputazioni” che, grazie all’aiuto e all’impegno dei suoi membri, valuta siti web e servizi online, definendo quelli da evitare e quelli di cui ci si può fidare. Al momento, si legge sulla homepage del sito, sono stati valutati ben 18.134.837 siti: un deciso primo passo verso la creazione di una Rete più sicura.

Forse il futuro di Internet (il “Web 3.0”?) è proprio questo: in una Rete sempre più grande e veloce, sempre più affollata di pagine e di contenuti di ogni genere, in cui la truffa è sempre dietro l’angolo, ci troveremo a navigare solo in quei siti che sono stati “approvati” da altri internauti, e che da essi sono stati giudicati sicuri.

(continua a leggere...)

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su Ok, non costa nulla. Grazie 1000! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


 Data di pubblicazione22/04/2008  Autore  Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti

27
mar
Problemi con Windows XP Service Pack 3

Windows XP service pack 3

Update! Se stai cercando un modo per disinstallare il Service Pack 3 di Windows XP, leggi qua.

Ai problemi elencati di seguito si sono aggiunte alcune seccature per gli utenti di Internet Explorer 7 e 8. Leggi qui prima di installare il Service Pack 3!


Microsoft ha pubblicato una nota relativa alla release di Windows XP Service Pack 3. Per quanto nella prima parte vengano elencate le nuove funzionalità e le migliorie di questa versione, nella seconda si fa riferimento ad alcuni problemi che si possono incontrare una volta installata.

Nella nota si annoverano sei problemi:

  • La comparsa di un messaggio di mancanza di spazio sul disco durante il tentativo di installare il Service Pack 3 su macchine Apple;

(continua a leggere...)

 Data di pubblicazione27/03/2008  Autore Giastar Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti [31]

26
mar
Computer pubblici e privacy: 5 semplici trucchi per una maggiore sicurezza

Computer pubblici e privacy: 5 semplici trucchi per una maggiore sicurezza

Può capitare, soprattutto quando si è lontani da casa, di doversi servire di postazioni PC pubbliche, come quelle presenti negli Internet Point: io per primo, nell’anno trascorso all’estero durante il programma universitario Erasmus, mi recavo spesso in uno di questi luoghi per controllare e rispondere alle mail, aggiornare il mio blog personale (che all’epoca era molto più spartano) ecc.

Il problema di queste postazioni pubbliche, tuttavia, è che non possono certo dirsi sicure al 100%: dovremmo tenerlo ben presente, nel momento in cui ci apprestiamo a inserire i nostri dati personali su questo o su quel sito dal PC di un cyber cafè. Ecco quindi 5 piccole accortezze, che potranno risultare utili per assicurarvi un minimo di sicurezza in più.

1. Evitare i Keylogger

Oltre a offrire un buon riparo a virus e trojan, i computer pubblici ospitano spesso anche software maligni come i keylogger, piccoli programmi che memorizzano ogni tasto che premiamo sulla tastiera. Come facciamo, dunque, ad accedere alla nostra casella di posta (voglio sperare che non andiate a controllare i vostri conti bancari da un PC pubblico!), sapendo che ogni tasto che stiamo premendo verrà (forse) memorizzato?

(continua a leggere...)

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su Ok, non costa nulla. Grazie 1000! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


 Data di pubblicazione26/03/2008  Autore  Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti

06
mar
20 antivirus e antispyware online e gratuiti

20 Antivirus e antispyware online e gratuiti

Questo è quasi un post “personale”. Nonostante sul mio PC casalingo abbia installati (e costantemente aggiornati, sennò…) un buon antivirus e un ottimo antispyware gratuiti, e nonostante sia sempre molto attento nello scaricare/aprire file “sospetti”, devo ammetterlo: per la prima volta, temo di essermi beccato un virus o qualche altra robaccia. Nulla di grave: dopo aver aperto un file apparentemente “sicuro” inviatomi da un amico — di cui non farò il nome per evitarne il linciaggio sulla pubblica piazza :) — ad ogni avvio di Windows, nella cartella dei file condivisi di Emule vengono generati in automatico centinaia e centinaia di archivi RAR con i nomi dei più comuni software in circolazione (quelli più frequentemente scaricati nelle reti P2P, suppongo), tutti del peso approssimativo di 1.120 KB.

Non importa quante volte io li elimini: all’avvio successivo, ne vengono creati altri, con nomi diversi ma sempre delle stesse dimensioni, che se non ricordo male sono le stesse del file che in origine ha creato tutto il casino. Eppure, l’antivirus e l’antispyware del mio computer, cui ne ho affiancato anche un altro, continuano a non rilevare assolutamente nulla di anomalo. Che cosa posso fare, a parte un bel formattone (con l’augurio che almeno questo serva a risolvere il problema)?

A forza di cercare una soluzione in giro per il Web, ho scoperto numerosi antivirus e antispyware online totalmente gratuiti. Questa sera, non appena rientrerò a casa, li proverò uno per uno, sperando che almeno uno di questi becchi la schifezza che ha infettato il mio PC. Nel frattempo, ho pensato di farne una lista, che sicuramente potrà essere utile a molti altri smanettoni come me. ;)

Update! Panda ActiveScan l’ha trovato, ‘sto maledetto virus! E’ il W32/Archivarius.A.worm, un worm recente, poco dannoso ma mooolto seccante, che sta infestando le reti P2P di mezzo mondo. Ok, problema risolto. Torniamo alla nostra lista. :)

Scansione totale del PC

  • BitDefender – La versione online e gratis del noto antivirus BitDefender. Analizza la memoria di sistema, file e settori d’avvio, e rimuove eventuali files infetti. E’ necessario installare un controllo Active X. (Solo IE)
  • F-Secure – Antivirus offerto da F-Secure. Anche questo necessita dell’installazione di un controllo Active X. (Solo IE)

(continua a leggere...)

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca su Ok, non costa nulla. Grazie 1000! Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.


 Data di pubblicazione06/03/2008  Autore  Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti

03
feb
Trasforma la tua webcam in un sistema di videosorveglianza con HomeCamera

Trasforma il Pc in un sistema di videosorveglianza con una webcam e HomeCamera

Ecco una chicca per i maniaci della sicurezza: HomeCamera è un programma gratuito che permette di mettere su in maniera facilissima un completo sistema di videosorveglianza, utilissimo se avete bisogno di tenere d’occhio la casa quando non ci siete, i vostri bambini che dormono nella loro cameretta, il cane in giardino, la moglie in camera da letto… oppure, perché no, tutte e quattro le cose insieme! ;)

HomeCamera permette infatti di collegare fino a 4 webcam per non perdere di vista ciò che succede in ogni stanza della casa o dell’ufficio. E le registrazioni possono essere viste non solo da computer, ma anche da cellulari o PDA in grado di collegarsi a Internet. E tutto questo completamente gratis, almeno fino a quando il servizio sarà in beta.

(continua a leggere...)

 Data di pubblicazione03/02/2008  Autore  Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti

24
gen
Come nascondere file importanti in un'immagine

Come nascondere file importanti in un'immagine

Questa proprio non la sapevo: Sizlopedia segnala un interessante trucchetto per nascondere documenti e file che vogliamo tenere segreti all’interno di un’immagine. Impossibile? Assolutamente no! Ecco spiegato come fare, in cinque semplici passaggi.

1. Innanzitutto, avrete bisogno di WinRar, ottimo programma di compressione e archiviazione alternativo al noto Winzip. Se non lo avete già, seguite questo link per scaricare la versione italiana in prova gratuita (che continuerà comunque a funzionare anche oltre la data di scadenza).

(continua a leggere...)

 Data di pubblicazione24/01/2008  Autore  Categorie Categorie:  ,  Commenti Commenti [3]

Perché B/E

Logo Brain Essence

Brain Essence non è solo un blog dedicato alla divulgazione scientifica e tecnologica, ma rappresenta un gruppo di lavoro che opera da anni nel settore dell’ICT, del web design e del web marketing. Sviluppa software, applicativi web based e contenuti digitali.

Il nostro know how al vostro servizio. Scopritene di più, e per qualunque informazione non esitate a contattarci.

Portfolio: gli ultimissimi lavori

International Acting School Rome Aprileonline.info Casa Vacanze Gib&b Domus Julia Fin Social Giorgina Cantalini, Attrice e Pedagoga Hotel Julia ICSC 2009 - 4th International Conference on Spatial Cognition Link Video Marco Barozzi online Raf Immobiliare Waveride (per Budweiser e Libero.it)
(clicca sulle immagini per ingrandirle)

Ricerca

Spot

Guida SEO di GiorgioTave

Categorie

Archivio

Feedati di noi [?]

Feed Rss

Non sai cosa sono i Feed RSS?
Scoprilo subito!

Leggi il blog via email:

Offerto da FeedBurner

I più letti

Blogroll

Hai un blog anche tu? Abbiamo una proposta molto interessante per te!

Altro

Creative Commons License

Seguimi su Libero Mobile

W3C xhtml 1.0 trasitional valid

W3C css valid

W3C atom 1.0 valid

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Blogger italiani - Web 2.0 Made in Italy

Il Bloggatore

Join My Community at MyBloglog!

page counter

MyBlogLog

BlogCatalog